29.12.15

Donna Moderna


Grazie a Donna Moderna e alla giornalista Giorgia Nardelli che mi ha intervistato sull'angolo studio per i bambini. L'articolo è pubblicato nell'ultimo numero di dicembre e, per quanto mi riguarda, rappresenta la ciliegina sulla torta, la perfetta conclusione di un anno ricco di emozioni tra le quali l'esperienza al Fuorisalone di Milano, con la presentazione del prototipo del "5.2.6. Architettura Mobile", e l'allestimento di una delle sedi della mostra itinerante dedicata al grande maestro Vico MagistratiSpero che il 2016 possa essere altrettanto ricco di emozioni per tutti. 

Auguri di Buon Anno!

...

Thanks to Donna Moderna and Giorgia Nardelli journalist who interviewed me about the corner studio for children.
The article is published in the latest issue of December and, for me, is the cherry on the cake, the perfect conclusion of one year full of emotions including experience at the Fuorisalone of Milan, with the presentation of the prototype "5.2.6. Mobile Architecture", and the installation of one of the locations of the exhibition dedicated to the great maestro Vico Magistretti.
I hope that 2016 will be full of excitement for everyone. 
Happy New Year!

30.10.15

Vico Magistretti, archivio in viaggio



L'archivio in viaggio dell'architetto e designer Vico Magistretti  è approdato, nell'ambito della manifestazione iDesign, ai Cantieri Culturali della Zisa.
Presso il padiglione ZAC, ho avuto il privilegio di allestire, insieme a Daniela Brignone - ideatrice della manifestazione - la mostra che racconta  il mondo del Maestro attraverso foto, schizzi, progetti, memorie ed oggetti. 

La mostra promossa dalla Fondazione Magistretti e dall'Azienda DePadova, si è svolta dal 13 al 25 ottobre.

Ringrazio gli studenti della Facoltà di Architettura e dell'Accademia di Belle Arti che hanno contribuito alla realizzazione.

...
The  traveling archive of the architect and designer Vico Magistretti has arrived, within the event iDesign, to the Cantieri cultural Zisa, ZAC pavilion, where I had the privilege to design, with the event creator Daniela Brignone,  the exhibition sponsored by the Foundation Magistretti and by the Company  DePadova.
The exibition tells the world of the Maestro through photographs, sketches, plans, memories and objects.

I thank the students of the Faculty of Architecture and Fine Arts Academy who contributed to the realization.