12.11.13

altri mo(n)di possibili - other possible worlds

Amo viaggiare. Ogni volta è come dischiudere una porta su nuovi orizzonti. Basta allontanarsi anche di pochi chilometri per trovare nuove inflessioni linguistiche, dialetti, cibi e soprattutto uno stile di vita ed una concezione dei rapporti umani diversi.

Durante l'ultimo viaggio, fuori dall'Italia, mi sono imbattuta 
in questa tenerissima scena. 


I love to travel. Every time is like open up a door to new horizons. Just to go a few miles to find new language inflections, dialects, foods and above all a way of life and a different concept of human relations.

During the last trip outside of Italy, I came across
at this tender scene.

Nessun commento:

Posta un commento