3.8.12

potrebbe andar bene, a patto che...

Sono tante le aziende che negli ultimi anni hanno proposto degli articoli d'arredamento che il bambino può personalizzare.

Il principio è interessante anche se a volte le applicazioni possono essere suscettibili di qualche critica. 

A titolo d'esempio, una delle ultime proposte dalle aziende, è quella della carta da parati che trasforma ogni bambino  in un piccolo artista. 

Considerando che l'allestimento dell'immagine, in foto, ci mostra una composizione armoniosa e che il bambino può esprimersi liberamente, dando sfogo a tutta la sua creatività, senza temere i rimproveri di mamma e papà, utilizzando pennarelli, pastelli e tempere -dando per scontato l’utilizzo di colori atossici-  e che ogni raffigurazione gli è consentita, comprese le macchie di Rorschach e considerando che non sempre è sbagliata la soluzione ma spesso è sbagliato il suo utilizzo,


l'idea sarebbe divertente a patto che:
non si rivestano tutte le pareti della camera -il rischio è quello di generare uno spazio chiassoso ed opprimente per il bambino stesso- e che non si lasci una scala -o qualunque altro oggetto ad essa assimilabile- a portata di mano del bambino che potrebbe utilizzarla per disegnare nella parte alta della parete. 

.........

could be fine, as long as ...


In recent years many companies have offered articles of furniture that the child can customize. The concept is interesting even if sometimes applications can be susceptible to some criticism. 
For example, one of the recent proposals from companies, is the wallpaper that turns every child into a small artist.

Whereas the construction of the image, in the photo, shows a harmonious composition, and that the child can express themselves freely, giving vent to his creativity without fearing mothers and fathers reproaches, using markers, crayons and tempera -assuming the use of non-toxic colors- and that any representation is allowed him, including the Rorschach inkblots.

 Considering that it is not always the solution a "bad solution", but often is wrong its use, the idea would be fun as long as:
not cover all the walls of the room -the risk is to generate a space noisy and oppressive for the child himself- and not leave a stairs -or any other object to it assimilable- that the child could use to draw in the upper part of the wall.

3 commenti:

  1. Aggiungerei anche l'avvertenza che questa carta da parati va bene per bambini oltre i 4 anni di età, al di sotto dei quali diventerebbe un intero scarabocchio, che non tiene conto delle cornicette!!!!

    PS: comunque... mamma mia quanto è carina!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel tuo caso, con tre piccoli potenziali m-picasso, si dovrebbe progettare una galleria d'arte!

      Elimina
    2. ahahahahah, hai ragione!!!

      Elimina