6.6.11

ma___tta! chi ha incastrato la mela nella bombetta?

 Ogni persona creativa sarà d'accordo che la chiave per un look davvero originale, sia sulla propria persona che nella propria casa, è avere qualcosa di leggermente "off". E'quel guizzo di fantasia che, inatteso o completamente fuori contesto,  può rendere tutto interessante e divertente.

MAgriTTA, 1970

Probabilmente è quello che deve aver pensato l'architetto Roberto Sebastian Matta quando ha progettato la poltrona ispirata al pittore surrealista Magritte e, ancora più sorprendente, questo avveniva nel 1970.
Anche il nome, e non sarebbe potuto essere altrimenti, è un mix di quello del progettista e del pittore al quale si è ispirato.

Le fils de l'homme, 1964


Per informazioni sulla progettazione on line e le sedi dello studio potete contattarmi via e-mail.
Per sottoscrivere l'abbonamento ai feed cliccate qui.
Potete seguirmi anche su facebook e twitter.

.........

ma___tta!  who stuck the apple in the bowler hat?

Any creative person will agree that the key to a original look in the home is to have something off, a leap of imagination, which is totally unexpected or completely out of the context. This is interesting and fun!
Probably this is what should have thought Roberto Sebastian Matta when  designed the chair inspired by the surrealist painter Magritte and, more surprisingly, this happened in 1970.
Even the name, and could not have been otherwise, is a mix of designer and painter's 
name.


If you’d like to submit one question, about children's world, you can do e-mailing me. 
To subscribe this blog click here
Follow me on facebook and twitter

5 commenti:

  1. thinkchic9.6.11

    Questa poltrona è assolutamente fantastica!
    Soltanto un grande poteva evocare un gigante come Magritte. Tanto di... bombetta ad entrambi!

    RispondiElimina
  2. Ilenia10.6.11

    Concordo con thinkchic, è un esempio straordinario di design. E poi Magritte, ge-ni-a-le, ho visitato la mostra a Palazzo Reale, lo scorso anno (o forse un po' di più) e davvero per chi non l'avesse visitata se dovessero riproporla a Milano o in altre città, consiglio a tutti di visitarla. Vi assicuro che dopo guarderete tutto con occhi diversi.

    RispondiElimina
  3. Salvo11.6.11

    Bellissima questa poltrona. Prima di leggere il post ho pensato che fosse di un designer dei nostri giorni.
    Saluti

    RispondiElimina
  4. Salve, scusate l'intromissione. Me ne è stata regalata una originale (non riproduzione moderna ma degli anni 80) sapete per caso quanto possa valere.
    saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, si tratta di un pezzo di design davvero interessante ma non saprei dirle il valore. Mi piacerebbe sapere come l'ha contestualizzata nella sua casa. Saluti

      Elimina